Casa Foco è un progetto avviato in Co-Progettazione con il Comune di Comiso, afferente al Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 per il potenziamento dei servizi di accoglienza e assistenza specifica per MSNA, che prevede la gestione diretta di due comunità alloggio per Minori Stranieri non Accompagnati con disagio mentale. 

Il progetto, il cui Ente Attuatore è formato dall’ATS verticale composta dal capofila di progetto Fo.Co., dalla coop. sociale “Ozanam” e dalla coop. sociale “Res Hyblea”,  ha ottenuto un ottimo riconoscimento dall’Autorità Nazionale, piazzandosi al terzo posto della graduatoria nazionale, e prevede l'attivazione di due comunità di accoglienza per 27 minori vulnerabili, nei comuni di Comiso e Vittoria, per Minori Stranieri non Accompagnati con disagio mentale.

La Scuola Pirandello ha accolto calorosamente l'esibizione del Laboratorio espressivo Musica/Danza, realizzato in collaborazione con l'associazione Harmattan di Comiso, che ha messo in scena uno spettacolo costituito da momenti di musica, ballo e condivisione di esperienze legate alle proprie tradizioni.  L'attività è nata dall'osservazione dei ragazzi nei momenti di vita quotidiana, sovente accompagnati dall'ascolto di brani musicali dei loro Paesi e non. Il laboratorio è stato quindi creato partendo dal presupposto che in Africa la musica e la danza hanno tantissime sfaccettature: sono espressione di gioia di vivere durante le feste, fierezza in occasioni più solenni, devozione durante le cerimonie religiose, e poi ancora forza, eroismo, seduzione, amore...

E' stato un bellissimo momento di incontro  tra culture differenti, a cui gli alunni della Pirandello hanno partecipato dimostrando vivo entusiasmo e grande interesse.

M. Ajello

GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Vai all'inizio della pagina