Great docs & support

 Benvenuti nel nostro nuovo sito web istituzionale.

Questo sito offre all'utenza esterna tutti i servizi previsti dalla normativa vigente: gli adempimenti amministrativi sono infatti facilmente consultabili dalla gestione prevista dai regolamenti in materia. Ulteriori servizi come integrazione ai social network, aree tematiche, aree riservate e servizi tipici del web 2.0 sono già presenti o in corso di realizzazione. La visualizzazione di tale sito è possibile anche da dispositivo mobile (tablet, smartphone). 

Per accedere invece a contenuti presenti nel precedente sito web è possibile visitare il seguente indirizzo:

http://www.scuolapirandellocomiso.altervista.org/

 
 

CONVOCAZIONE GENITORI

MERCOLEDI’ 13 DICEMBRE ORE: 17.00

PRESSO I LOCALI DELLA SCUOLA 

La Language Project di Ragusa, grazie all’esperienza maturata nel corso di questi anni propone per i ragazzi delle scuole medie un corso di lingua inglese extracurriculare CON INSEGNANTE MADRELINGUA CON ESPERIENZA. Ogni classe sarà composta da 15/18 alunni. Al fine di poter migliorare il servizio i ragazzi verranno valutati attraverso un breve Test e Speaking gratuito e senza impegno, presso la stessa scuola, dopo il quale verrà definito il livello di conoscenza dell’inglese dei ragazzi e di conseguenza gli obiettivi del corso.

Per maggiori dettagli consultare il volantino allegato.

 

 

Allegati:
Scarica questo file (Language project.jpg)download[Language project.jpg]28 kB
Scarica questo file (Proposta corsi d'inglese SCUOLA MEDIA.pdf)download[Proposta corsi d'inglese SCUOLA MEDIA.pdf]346 kB

  Ingresso della sede centrale

Logo Lions-Club
Riordino espositivo e messa in sicurezza delle testimonianze storico-artistiche custodite nella nostra Scuola.
A cura del Lions Club "Terra Iblea" di Comiso.

Presidente: Dott. Marcello Nativo
Responsabile Service: Rag. Salvatore Cascone
Sponsor dell´iniziativa: Prof.ssa Pina Battaglia Cascone

Da tantissimi anni questi reperti archeologici giacciono nell'ingresso della nostra scuola: hanno dato il benvenuto tutte le mattine a migliaia e migliaia di studenti, insegnanti, presidi, collaboratori, famiglie. Alcuni erano ragazzi e ora sono nonni, alcuni, ahimè, non ci sono più: ma loro, i reperti, se li ricordano tutti, immobili e silenziosi. Ne hanno viste passare di persone da questo ingresso, le hanno salutate tutte, a tutte, ogni giorno, hanno augurato buona fortuna e buona vita, sebbene raramente siano stati ricambiati anche con un semplice movimento del capo a mo´ di saluto!

Leggi Tutto...

 

Vai all'inizio della pagina